Quest’anno, il Branco Candida Luna, per le V.d.B. (Vacanze di Branco), si è spostato ad “El Dorado” dove, di certo, non mancano oro e ricchezze: ricchezze materiali e personali, perché, tutti quanti, da questo campo scout, siamo tornati diversi e migliori del giorno in cui siamo partiti.

Non è stato un campo scout come quelli a cui eravamo abituati noi lupetti. Credo di parlare a nome di tutti dicendo che ci è mancato: caricare di zaini il pullman, cantare a squarciagola fino a destinazione, dormire lontano da casa tutte le sere. Purtroppo, tutte le restrizioni da Covid, ci hanno impedito di vivere secondo la nostra routine. Siamo, dunque, rimasti al Sangam, la nostra casa scout di Bovolone. All’inizio, pensavo che essere così vicini a casa, ci avrebbe privato della magia delle V.d.B., invece è stato solo grazie a questo campo, che mi sono resa conto della bellezza di questo posto e di quale privilegio sia averlo.

Nessun luogo ci avrebbe mai privato del divertimento perché l’impegno, la forza di volontà, la completa dedizione e la grande fantasia dei nostri capi hanno reso questa avventura indimenticabile e significativa. Speciale sotto ogni punto di vista.

È stato il mio ultimo campo Lupetti e sono davvero fiera di averlo vissuto così intensamente perché è stato ineguagliabile, più unico che raro!